Completamento infrastrutture centro sportivo-ricreativo Bioggio - opere di sottostruttura


1444630 Amtsblatt TI - 16.03.2007
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kant. Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Bauauftrag
- Verfahrensart:  offen
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


1. Committente Comune di Bioggio

2. Oggetto del concorso: Oggetto del presente appalto sono le opere di sottostruttura, pavimentazione bituminosa per accessi, selciati in elementi di calcestruzzo per viali e pavimentazioni sintetiche per campo da calcio per il completamento delle infrastrutture presso il centro sportivo-ricreativo al map. 495 Bioggio. I principali quantitativi indicativi sono così riassunti:

- scavi parziali e in trincea ca mc 500
- fornitura e messa in opera inerti ca mc 1500
- canalizzazioni e drenaggi, diversi diametri ca ml 500
- pozzetti per canalizzazioni ca pz 25
- delimitazioni in calcestruzzo ca ml 300
- pavimentazioni bituminose ca mq 350
- selciati ca mq 300
- pavimentazione sintetica campo da calcio ca mq 1700
- pavimentazione sintetica terrazza giochi ca mq 400

3. Procedura: La commessa è assoggettata alla LCPubb del 20 febbraio 2001 e successive norme integrative e modifiche, e sarà aggiudicata nell'ambito di una procedura libera.

4. Idoneità concorrenti: Sono legittimati a concorrere le ditte che rispettano quanto fissato nell'art. 34 del Regolamento d'applicazione della LCPubb del 20 febbraio 2001 e del concordato intercantonale sugli appalti pubblici (CIAP) del 15 marzo 2001, del 12 settembre 2006

5. Termini per l'appalto

5.1 Per ragioni organizzative le ditte interessate devono annunciarsi per iscritto o via fax presso l'Ufficio Tecnico Comunale di Bioggio, 6934 Bioggio, Fax nr. 091 604 55 81 entro venerdì 23 marzo 2007 alle ore 12.00.

5.2 Gli atti d'appalto saranno a disposizione presso lo sportello dell'Ufficio Tecnico Comunale a partire dalle ore 10.00 del 27 marzo 2007. Le ditte iscritte e che hanno ritirato i documenti di gara, ma che non inoltreranno l'offerta, saranno tenute a rifondere il committente delle spese sostenute, con un importo forfetario pari a Fr. 100.-

5.3 Non è previsto sopralluogo tecnico obbligatorio

5.4 Le offerte devono pervenire alla Cancelleria comunale di Bioggio in busta chiusa con la dicitura esterna «Opere di sottostruttura e pavimentazioni centro sportivo-ricreativo» entro mercoledì 25 aprile 2007 alle ore 14.30

5.5 L'apertura delle offerte avverrà presso la Cancelleria comunale di Bioggio, in seduta pubblica, subito dopo la scadenza.
5.6 L'inizio dei lavori è subordinato alle decisioni che il committente si riserva di stabilire dopo l'esame tecnico-economico della messa a concorso dell'opera. A titolo indicativo si presume che l'inizio dei lavori possa essere previsto per la metà di giugno 2007.

6. Consorziamento e subappalto: Il consorziamento è ammesso. Il subappalto è ammesso limitatamente alle opere di pavimentazione sintetica.

7. Aggiudicazione: Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente tenuto conto dei seguenti criteri e sottocriteri di aggiudicazione e ponderazione:

- Economicità - Prezzo 50%, prezzo offerta 70%, attendibilità dei prezzi unitari 30%
- Termini d'esecuzione (programma lavori) 20%
- Qualità e referenze pavimentazione sintetica 15%, qualità 70%, referenze 30%
- Garanzie pavimentazione sintetica 10%
- Formazione apprendisti 5%

8. Informazioni tecniche: Tutte le informazioni tecniche riguardanti il concorso possono essere richieste presso lo Studio Niccardo Righetti, architetto paesaggista htl-fsap-otia, 6936 Cademario, tel. 091 604 64 94, fax 091 604 64 72, e-mail: studiorighetti@ bluewin.ch

9. Ricorso: Contro il bando e i documenti di concorso è data facoltà di ricorso al Tribunale amministrativo Cantonale, entro 10 giorni dalla pubblicazione e rispettiva mente dalla data di messa a disposizione degli atti d'appalto. L'eventuale ricorso
non ha effetto sospensivo.

Bioggio, 13 marzo 2007 Il Municipio

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.