Concorso d'architettura - team di progetto architetto e ingegnere civile


1433381 Amtsblatt TI - 20.02.2007
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kant. Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Dienstleistungsauftrag
- Verfahrensart:  keine Angaben
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


Concorso d'architettura - team di progetto architetto e ingegnere civile (1 fase) - per la progettazione della palestra doppia del Centro professionale commerciale di Chiasso

Il Dipartimento delle Finanze e dell'Economia comunica che il Consiglio di Stato apre la procedura di concorso pubblico per Concorso d'architettura - team di progetto architetto e ingegnere civile (1 fase) - per la progettazione della palestra doppia del Centro professionale commerciale di Chiasso ai sensi del Concordato intercantonale sugli appalti pubblici (CIAP) del 15 marzo 2001 e del ?Regolamento di applicazione del Concordato intercantonale sugli appalti pubblici (CIAP) del 15 marzo 2001 (12 settembre 2006)?.

a) Committente - Indirizzo di contatto
Dipartimento delle Finanze e dell'Economia,
Sezione della Logistica,
Gestione concorsi,
Via del Carmagnola 7
6501 Bellinzona.
e-mail: dfe-appalti.sl@ti.ch
Telefono +41 91 814 78 35
Fax +41 91 814 78 39
Orari lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 11.45 e dalle 14.00 alle 16.00

b) Tema del concorso
Concorso d'architettura - team di progetto architetto e ingegnere civile (1 fase) - per la progettazione della palestra doppia del Centro professionale commerciale di Chiasso

c) Costo stimato dell'opera ca. CHF 5'722'000.00 (CCC 1-8, IVA inclusa).

d) Giuria
Presidente:
Flavio Franzi, architetto, 6702 Claro
Membri:
Belem Alves Ferriera Pfister, architetto, 6883 Novazzano
Luigi Brenni, ingegnere, 6872 Salorino
Mario Ferrari, architetto, 6500 Bellinzona
Mitka Fontana, Sezione Logistica, architetto, 6850 Mendrisio
Claudio Moro, sindaco di Chiasso, 6830 Chiasso
Vincenzo Nembrini,capo Divisione formazione professionale,6528 Camorino
Aldo Nolli, architetto, 6900 Lugano
Supplenti:
Claudio Andina, Sezione Logistica, architetto, 6503 Bellinzona
Dante Lorenzetti, docente DECS, 6986 Novaggio
La giuria dispone di CHF 150'000.00 (IVA compresa) per l'attribuzione di premi e per eventuali acquisti.

e) Idoneità degli offerenti
Il concorso è aperto agli architetti e ingegneri civili con domicilio civile o professionale in Svizzera, iscritti al REG, Fondazione Svizzera del registro degli ingegneri, degli architetti e dei tecnici, categoria A o B (REG A o B), o con titolo di studio e pratica equipollenti. Possono inoltre partecipare gli architetti con titolo equipollente, domiciliati negli stati che hanno sottoscritto i trattati internazionali GPA e gli accordi bilaterali, abilitati ad esercitare la loro professione nel paese di domicilio, rispettivamente in uno degli Stati parte dell'accordo internazionale sugli appalti pubblici OMC (ex GATT/WTO), purché sia garantita, dal loro Stato di domicilio la reciprocità sull'esercizio della professione. Gli interessati dovranno dimostrare l'equivalenza del loro registro professionale a quello richiesto dal regolamento del concorso, così come il riconoscimento di reciprocità dell'esercizio.
Il progettista/architetto rappresenta il gruppo di lavoro
I concorrenti che non rispettano i criteri di idoneità fissati nel bando di concorso verranno esclusi dalla procedura.

f) Visione degli atti.
Gli atti di concorso e la documentazione grafica possono essere consultati e scaricati dal sito internet: http://www.ti.ch/DFE/DR/SL/architettura/

g) Iscrizione .
L'iscrizione deve essere compilata sull'apposito formulario e inviata entro il 5 marzo 2007 (fa stato la data del timbro postale) all'indirizzo di contatto allegando:
1) la fotocopia della ricevuta del versamento di un deposito di CHF. 150.00 a copertura delle spese di documentazione;
2) il documento che comprovi l'adempimento delle condizioni di partecipazione;
3) la documentazione comprovante l'avvenuto pagamento degli oneri sociali, imposte e rispetto CCL tramite l'apposito formulario;

h) Invio degli atti.
Gli atti di concorso verranno inviati ai concorrenti iscritti a partire dal 20 marzo.

i) Sopralluogo.
Non è previsto il sopralluogo.

l) Domande di chiarimento.
Le domande di chiarimento sul bando di concorso devono essere formulate per iscritto e inoltrate con l'indicazione esterna: «Concorso d'architettura per la progettazione della palestra doppia del Centro professionale commerciale di Chiasso» all'indirizzo di contatto entro il 2 aprile 2007. Le risposte in forma anonima alle domande di chiarimento che diverranno parte integrante del bando di concorso, verranno inviate a tutti i concorrenti entro il 13 aprile 2007 (data di spedizione).

m) Consegna degli elaborati.
I progetti devono essere inviati per raccomandata via posta o altro servizio corriere professionale, in forma anonima, all'indirizzo di contatto entro il 23 maggio 2007 (fa stato il timbro postale o del servizio corriere; il concorrente è responsabile che la data del timbro postale sia ben leggibile).

n) Ricorso contro il bando di concorso.
È data facoltà di ricorso al Tribunale cantonale amministrativo entro 10 giorni dalla data di messa a disposizione degli atti di concorso.

Le «Dipartimento delle Finanze e dell'Economia» ouvre la soumission publique pour: Concours d'architecture (Team de projet architecte et ingénieur civil) à une phase pour le projet «palestra doppia del Centro professionale commerciale di Chiasso».
Reinsegnements:
Dipartimento delle Finanze e dell'Economia,
Sezione della Logistica
Area di programmazione
Via del Carmagnola 7
6501 Bellinzona.
e-mail: dfe-appalti.sl@ti.ch
Téléphone +41 91 814 78 35
Téléphax +41 91 814 78 39
Horaires du lundi au vendredi, de 9.00 à 11.45 et de 14.00 à 16.00
Délai de soumission:
envoi des documents, 20 mars 2007

Bellinzona, 16 febbraio 2007

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.