Concorso fornitura sistemi di automazione e supervisione


4024456 Amtsblatt TI - 07.03.2014
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kantonales Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Lieferauftrag
- Verfahrensart:  offen
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


Il Consorzio depurazione acque Lugano e dintorni apre la procedura di concorso
pubblico ai sensi del Concordato intercantonale sugli appalti pubblici
(CIAP), con la riserva delle approvazioni di legge, per la fornitura dei sistemi di
automazione e supervisione per la linea di trattamento fanghi presso l’impianto
di depurazione acque di Bioggio.

1. Committente
Consorzio depurazione acque Lugano e dintorni, via Molinazzo 1, Casella
postale 151, 6934 Bioggio, tel. 058 866 40 11, fax 058 866 40 11.

2. Oggetto della gara d’appalto
Il concorso ha per oggetto la fornitura dei sistemi di automazione e supervisione
per la linea di trattamento fanghi comprendente indicativamente:
- 3 postazione server
- 3 stazioni operative
- 3 PLC
- 1400 punti dato Hardware
È inoltre richiesta l’elaborazione degli schemi elettrici relativi alla linea di
trattamento fanghi.

3. Tipo di procedura
Il concorso soggiace al CIAP del 15 marzo 2001 e successive norme integrative,
e sarà aggiudicato nell’ambito di una procedura libera.

4. Criteri di aggiudicazione
Le opere saranno aggiudicate all’offerta più vantaggiosa, tenendo conto dei
seguenti criteri principali:
1) Funzionalità e affidabilità del sitema 35%
2) Offerta economica 30%
3) Metodologia proposta per fase esecutiva 20%
4) Attendibilità programma lavori 5%
5) Sistema di qualità 5%
6) Formazione apprendisti 5%

5. Il termine indicativo per l’esecuzione dei lavori è previsto per:
- Elaborazione Schemi elettrici: giugno - settembre 2014
- Fornitura sistemi e messa in esercizio (fase 1): gennaio - marzo 2015
- Fase d’interventi di genio civile e installazione
apparecchiature elettromeccaniche ed elettriche:aprile - dicembre 2015
- Fornitura sistemi e messa in esercizio (fase 2): gennaio - marzo 2016

6. Consorzio
Il consorzio non è ammesso.

7. Subappalto
Il subappalto non è ammesso.

8. Requisiti particolari dei concorrenti
Il corcorso è riservato a ditte con provata esperienza nel settore. Alle ditte
offerenti è richiesto l’adenpimento dei seguenti criteri di idoneità minimi. Il
mancato raggungimento degli stessi comporterà l’automatica esclusione
dalla gara d’appalto.
Criterio Requisiti minimi
Referenze
- della ditta:
sistemi di automazione
e supervisione per impianti di
depurazione acque di dimensioni
minime 10’000 AE e una somma
di progetto di almeno fr. 200 000.-
- della persona chiave:
sistemi di automazione
e supervisione per impianti di
depurazione acque di dimensioni
minime 10 000 AE e una somma
di progetto di almeno
fr. 200 000.-
Minimo 2 referenze negli ultimi
5 anni
Esperienza
- della ditta:
sostituzione di sistemi di automazione
e supervisione su impianti
in normale esercizio.
- della persona chiave:
sostituzione di sistemi di automazione
e supervisione su impianti
in normale esercizio.
Minimo 3 referenze di impianti
industriali negli ultimi 5 anni, con
almeno 1000 Punti-dato-Hardware
Minimo 2 referenze di impianti
industriali negli ultimi 5 anni, con
almeno 1000 Punti-dato-Hardware
Capacità in dotazione: personale
e tecniche
- numero collaboratori reparto
competente
- fatturato annuo reparto
competente
- capacità tecniche
- servizio assistenza
- servizio tecnico dopo vendita
Minimo 5 collaboratori nel settore
sistemi di automazione e supervisione.
Minimo fr. 1 000 000.- di fatturato
nel settore sistemi automazione e
supervisione.
Minimo 5 impianti nei quali è garantita
un’assistenza tecnica a distanza
per i sistemi di automazione
e supervisione.
Minimo 5 collaboratori che garantiscano
un’assistenza tecnica hardware
e software, come pure un picchetto
24 ore su 24.
Il servizio tecnico dopo vendita dovrà
essere garantito in lingua italiana.
Assicurazione
- assicurazione Assicurazione responsabilità civile
minimo fr. 5 mio..

9. Sopralluogo obbligatorio
Non è previsto sopralluogo.

10. Informazioni supplementari
Indicazioni di carattere tecnico potranno essere assunte presso la TBF +
Partner AG, Strada Regina 70, 6982 Agno (tel. 091 610 26 26, persona di
contatto, ing. E. Ferrari o ing. S. Mattia).

11. Termine e modalità d’iscrizione al concorso
Le ditte interessate sono invitate ad annunciarsi per iscritto, e-mail (ef@tbf.ch;
sma@tbf.ch) o telefax (091 610 26 29) entro venerdì 14 marzo 2014 presso
la TBF+Partner AG, Strada Regina 70, 6982 Agno.

12. Termine e modalità di consegna degli atti d’appalto
Gli atti d’appalto in forma cartacea saranno messi a disposizione a partire da
lunedì 17 marzo 2014 e spediti a chi ne fa richiesta. Ai concorrenti che non
inoltreranno l’offerta saranno addebitati i costi di riproduzione degli atti per
un importo di fr. 100.-.

13. Termine e modalità d’inoltro delle offerte
L’offerta cartacea originale in busta chiusa, con la scritta esterna «Ristrutturazione
e ammodernamento del trattamento fanghi e del biogas - Fornitura
sistemi di automazione e supervisione» dovrà pervenire alla segreteria del
Consorzio depurazione acque Lugano e Dintorni, via Molinazzo 1, Casella
postale 151, 6934 Bioggio entro le ore 11.00 di lunedì 5 maggio 2014.
L’apertura seguirà subito dopo, in seduta pubblica, presso la stessa sede.

14. Termini e modalità di ricorso
Contro il presente bando di gara è dato ricorso al Tribunale cantonale amministrativo
entro 10 giorni dalla data di messa a disposizione degli atti (10
marzo 2014).
Il ricorso non ha effetto sospensivo.
***
Résumé
Description sommaire des prestations
Objet de l’appel d’offres
Livraison des systèmes d’automation e supervision pour la nouvelle ligne de
traitement des boues de la STEP de Bioggio.
Renseignements et inscription
TBF+Partner AG, Strada Regina 70, 6982 Agno, tel. 091 610 26 26, fax 091
610 26 29, e-mail ef@tbf.ch.
Délai
Le délai d’inscription, par lettre, e-mail ou par fax, est fixé au 14 mars 2014.
Le dossier d’appel d’offre sera envoyé par courrier.

Bioggio, 7 marzo 2014 La Delegazione consortile

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.