Concorso opere da: CCC 211 impresario costruttore


6926793 Amtsblatt TI - 17.07.2020
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kantonales Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Bauauftrag
- Verfahrensart:  offen
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


Il Comune di Giornico mette a pubblico concorso le opere da impresario costruttore per la manutenzione e restauro dei due ponti a schiena d’asino di Giornico.

1. Committente
Comune di Giornico via Fond la Tèra 13, 6745 Giornico.

2. Principali caratteristiche
Quantità principali:
- lavori di pulizia di murature 800 mq
- muri di sostegno 100 mq
- gunite 70 mq.

3. Procedura
Il concorso è soggetto alla Legge sulle commesse pubbliche (LCPubb) del
20 febbraio 2001 e successive norme integrative e sarà aggiudicato nell’ambito di una procedura libera.
Per i concorsi sottoposti alla LCPubb possono partecipare unicamente le ditte aventi sede e/o domicilio in Svizzera; per la sede e/o domicilio in Svizzera
fa stato l’iscrizione della ditta al registro di commercio. La medesima condizione vale anche per il subappalto.

4. Criteri di idoneità
Oltre che ottemperare i criteri di idoneità previsti dall’art. 34 del RLCPubb /
CIAP, con la firma dell’offerta i concorrenti si impegnano a rispettare, per
tutta la durata del contratto, le condizioni dei rispettivi contratti collettivi di
lavoro (CCL) o, in loro assenza, i contratti nazionale mantello (CNM) o contratti normali di lavoro (CNL) validi al momento dell’inoltro dell’offerta e il
rispetto del pagamento dei contributi previsti dall’art. 39 RLCPubb/CIAP
del 12 settembre 2006.
Il rispetto di questa disposizione vale anche per le ditte subappaltanti, nella
relativa e specifica categoria. Nel caso di consorzi, la condizione vale per
ogni singolo consorziato.
Le ditte devono aver eseguito, negli ultimi 10 anni, almeno 1 lavoro per opere di restauro o manutenzione di edifici storici per un importo pari a
fr. 100 000.- (inclusa IVA). Valgono solo gli importi riferiti ai lavori eseguiti ingolarmente o quota parte in consorzio.
Nel caso di un consorzio le referenze devono essere riferite alla ditta capo fila.

5. Iscrizione, atti di appalto
5.1 Le ditte interessate sono invitate ad annunciarsi in forma scritta per email presso il progettista indicato al punto 9 (Informazioni), entro giovedì 23 luglio 2020 ore 16:00.
Gli atti di concorso saranno inviati su supporto informatico ai concorrenti
che si sono annunciati, venerdì 24 luglio 2020.

6. Criteri d’aggiudicazione
La gara è soggetta alla LCPubb del 20 febbraio 2001 e successive norme integrative e sarà aggiudicata tenendo conto dei seguenti criteri elencati in ordine di priorità:
- economicità-prezzo 50%
- qualità dell’imprenditore 25%
- termini 17%
- formazione apprendisti 5%
- perfezionamento professionale 3%

7. Modifiche modulo d’offerta
Non sono ammesse modifiche, aggiunte e/o manomissioni nei capitolati e
moduli d’offerta, come pure sconti e/o ribassi non richiesti. Non è ammessa
la presentazione di varianti al progetto.

8. Condizioni di delibera
Con riferimento all’art. 55 del RLCPubb/CIAP il committente si riserva di
non deliberare il mandato qualora l’importo d’offerta non sia coperto dal
credito o il rapporto costo-beneficio non sia sostenibile.

9. Informazioni
Eventuali informazioni relative al concorso dovranno essere richieste per
iscritto (fax o e-mail) entro il 24 luglio 2020 a: Reali e Guscetti Studio
d’ingegneria SA via san gottardo 128, 6775 Ambrì, info@realieguscetti.ch.
Le risposte saranno notificate al più tardi entro il 29 luglio 2020 per iscritto a
tutti gli iscritti senza menzionare il richiedente e sono parte integrante
dell’offerta.

10. Sopralluogo
È previsto il sopralluogo individuale e autonomo (secondo le disposizioni
emanate dalla autorità in virtù dell’attuale emergenza sanitaria).
Con la firma del modulo d’offerta, l’offerente certifica di aver effettuato il
sopralluogo.

11. Scadenza dell’offerta
L’offerta, in busta chiusa e sigillata, con l’indicazione esterna «Non aprire:
ponti a schiena d’asino - Opere da impresario costruttore», deve pervenire
alla Cancelleria del Comune di Giornico via Fond la Tèra 13, 6745 Giornico,
entro le ore 11:00 del 9 settembre 2020.
Non fa stato la data del timbro postale.

12. Apertura delle offerte
L’apertura seguirà subito dopo la scadenza dell’offerta, in seduta pubblica
(COVID-19 permettendo) presso la cancelleria del Comune di Giornico via
Fond la Tèra 13, 6745 Giornico il 9 settembre 2020.

13. Termini per la realizzazione dell’opera
Secondo programma lavori.

14. Consorzio, subappalto
Il consorzio è ammesso.
Il subappalto è ammesso per:
- opere di pareti chiodate.

15. Ricorso contro gli atti di appalto
Contro il bando e i documenti di concorso è data facoltà di ricorso al Tribunale amministrativo cantonale entro 10 giorni dalla data di ricezione degli atti di concorso.

Giornico, 16 luglio 2020 Il Municipio

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.