Concorso opere da impresario costruttore Formazione nuova strada di servizio


5066102 Amtsblatt TI - 22.07.2016
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kantonales Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Bauauftrag
- Verfahrensart:  offen
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


Il Comune di Comano apre la procedura di concorso, ai sensi della Legge sulle
commesse pubbliche (LCPubb) del 20 febbraio 2001 e successivo regolamento
di applicazione del 12 settembre 2006 (RLCPubb), per le opere da impresario
costruttore relative alla formazione della strada di servizio via Costacce.

1. Committente
Municipio di Comano, via Cantonale 47, 6949 Comano.

2. Oggetto del concorso
Formazione di una strada di servizio in località costacce a Comano e costruzione
di muri di contenimento.
- scavi ca. 1500 mc
- calcestruzzo per muri a gravità ca. 250 mc
- rivestimento in pietra naturale per muro a gravità 300 mq

3. Basi legali
La gara è soggetta alla Legge sulle commesse pubbliche (LCPubb) del 20 febbraio
2001 e successive norme integrative, e sarà aggiudicata nell’ambito di
una procedura libera. I concorrenti dovranno disporre delle necessarie qualifiche,
art. 34 del Regolamento di applicazione della legge cantonale sulle
commesse pubbliche.

4. Criteri d’idoneità
Per i concorsi sottoposti alla LCPubb possono partecipare le ditte aventi sede
e/o domicilio in Svizzera. Per sede e/o domicilio in Svizzera fa stato la sede
dell’iscrizione della ditta al Registro di commercio.
Sono abilitate a concorrere le imprese di costruzioni che rispettano il seguente
CCL di categoria: CNM/CCL per l’edilizia principale in Svizzera.
NOTA BENE: non sono ammesse alla gara di appalto le ditte che presentano
dichiarazioni del rispetto CCL di categoria, ma che non occupano alcun
dipendente. In tal caso la ditta non sarà presa in considerazione per l’aggiudicazione
della commessa (offerta esclusa). Ogni ditta offerente deve disporre
al momento dell’inoltro dell’offerta dell’adeguata manodopera per svolgere
la commessa ai sensi dell’art.37 cpv. 1 del RLCPubb/CIAP.
Oltre che ottemperare i criteri di idoneità previsti dall’art. 34 cpv. 1 lett. a)
del RLCPubb/CIAP, con la firma dell’offerta, i concorrenti si impegnano a
rispettare, per tutta la durata del contratto, le condizioni dei rispettivi contratti
collettivi di lavoro (CCL) validi al momento dell’inoltro dell’offerta nel
Cantone Ticino e il rispetto del pagamento dei contributi previsti dall’art. 39
RLCPubb/CIAP del 12 settembre 2006 e relativi aggiornamenti. Inoltre autorizzano
le preposte Commissioni paritetiche cantonali (CPC) ad effettuare
i relativi controlli.
Aggiudicazione
In caso di aggiudicazione la ditta aggiudicataria deve dimostrare di rispettare
il CCL di categoria valevole in Canton Ticino.
Le ditte che non ottemperano ai Criteri di idoneità stabiliti saranno escluse
dalla gara d’appalto e non saranno comprese nella valutazione dei punteggi.

5. Consorzio e subappalto
Non è ammesso il consorziamento tra imprese.
È ammesso il subappalto delle opere specialistiche.

6. Criteri di aggiudicazione
Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente tenuto conto dei seguenti
criteri di valutazione:
- economicità 50%
- referenze 20%
- programma lavori 12%
- attendibilità del prezzo 10%
- apprendisti 5%
- perfezionamento professionale 3%

7. Termine e modalità di iscrizione alla gara
Le ditte interessate sono invitate ad annunciarsi per lettera o per fax allo Studio
progettista Lucchini & Canepa Ingegneria SA, via Luganetto 4, 6962
Lugano, fax 091 970 27 74, entro il 29 luglio 2016 alle ore 12:00.
I documenti di gara saranno messi a disposizione gratuitamente durante il
sopralluogo obbligatorio.
Le ditte che non inoltreranno in forma cartacea l’offerta debitamente compilata
o la inoltreranno oltre i termini dettati dal bando di concorso, oppure che si sono
annunciate ma non presenziano al sopralluogo obbligatorio dovranno remunerare
le spese di allestimento dati con un importo forfetario di fr. 100.-
(IVA inclusa).

8. Sopralluogo
Il sopralluogo tecnico obbligatorio è previsto per il giorno 23 agosto 2016 alle
ore 14:00 con ritrovo presso il posteggio all’imbocco di via Costacce a
Comano.

9. Informazioni
Ulteriori informazioni tecniche possono essere richieste in forma scritta (ai
recapiti elencati di seguito), al più tardi 15 giorni prima della data d’inoltro
dell’offerta: Lucchini & Canepa Ingegneria SA, via Luganetto 4, 6962 Lugano,
fax 091 970 27 74 durante i normali orari d’ufficio oppure tramite
e-mail: l.ferrari@lucchini-canepa.ch.

10. Scadenza del concorso e apertura delle offerte
Le offerte, in busta chiusa e con la dicitura esterna «Opere da impresario costruttore
- Formazione strada via Costacce», dovranno pervenire alla Cancelleria
comunale del Comune di Comano, entro le ore 14:00 del 26 settembre
2016.
Le offerte saranno aperte in seduta pubblica nel luogo di consegna, subito
dopo la scadenza.

11. Inizio lavori
L’inizio dei lavori dovrà avvenire dopo la crescita in giudicato della delibera
e dell’approvazione formale del progetto, verosimilmente per metà ottobre 2016.

12. Annullamento/rinuncia
Il Committente si riserva di non deliberare i lavori messi a concorso se,
dall’esito dello stesso, dovessero emergere indicazioni contrarie e/o in contrasto
con i crediti allocati e/o gli interessi del Comune. Inoltre il Committente
si riserva di con deliberare i lavori se il progetto non dovesse essere approvato
dalle autorità competenti.

13. Rimedi giuridici
Contro il bando e gli atti di concorso è data facoltà di ricorso al Tribunale
cantonale amministrativo, entro 10 giorni dalla data di messa a disposizione
degli atti d’appalto. Il ricorso non ha, di principio, effetto sospensivo.

Comano, 21 luglio 2016 Il Municipio

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.