Concorso opere per lo smaltimento degli scarti vegetali per l’anno 2017


5108133 Amtsblatt TI - 02.09.2016
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kantonales Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Dienstleistungsauftrag
- Verfahrensart:  offen
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


Il Municipio di Lugano mette a pubblico concorso le opere per lo smaltimento
degli scarti vegetali per l’anno 2017.
Informazioni

1. Iscrizione
L’iscrizione va effettuata sul sito online della Città di Lugano http://www.lugano.ch/concorsi
dove è possibile scaricare tutti i documenti necessari. Per
effettuare l’iscrizione è utile prestare attenzione alle seguenti indicazioni:
- nel sito sono indicati tutti i concorsi pubblici di competenza dei vari Dicasteri
della Città di Lugano, suddivisi per tipo (ad esempio «impresari e artigiani»,
«forniture», ecc…);
- per ogni concorso indicato, sono subito visibili le date di pubblicazione e
scadenza, nonché il testo del Foglio ufficiale;
- per il/i concorso/i che interessa/no il concorrente è necessario iscriversi;
- la prima volta, il concorrente deve registrarsi inserendo i propri dati (profilo),
seguendo la procedura guidata.
Nel caso i dati del concorrente siano già registrati (anche in occasione di
concorsi nel frattempo scaduti), per iscriversi è sufficiente inserire la propria
«e-mail» e «password». Una volta iscritti è possibile modificare il proprio
profilo (se necessario) e scaricare tutti i documenti necessari per la partecipazione
al concorso.
Gli atti di concorso saranno disponibili in formato digitale a partire da venerdì
2 settembre 2016.
Il capitolato fa parte integrante delle condizioni di concorso.

2. Committente
Comune di Lugano, Piazza Riforma 1, 6900 Lugano, rappresentato dal Dicastero
sicurezza e spazi urbani (DSU), Divisione spazi urbani, Servizi tecnici,
via Sonvico 4a, 6900 Lugano, tel. 058 866 73 11, e-mail: dsu@lugano.ch.

3. Oggetto della gara
Oggetto del presente concorso sono le opere per lo smaltimento (macinatura,
vagliatura e sgombero in centro di compostaggio centralizzato) degli scarti
vegetali presenti presso la piazza di raccolta del Piano della Stampa e presso
l’Ecocentro di Cadro. La commessa è valida per l’anno 2017. L’offerta deve
essere valida almeno sei mesi dalla data di scadenza del concorso.

4. Procedura
Il concorso è soggetto alla LCPubb del 20 febbraio 2001, al relativo Regolamento
(RLCPubb / RCIAP) del 12 settembre 2006 e alle successive modifiche
o disposizioni complementari, e sarà aggiudicato nell’ambito di una
procedura libera.
Sono abilitate a concorrere le ditte che sono regolarmente iscritte al Registro
di commercio per le opere di cui al presente concorso da almeno due anni.
Tutti i criteri di idoneità dell’art 34 RLCPubb e quelli previsti nella pos. 223
del formulario di concorso dovranno essere rispettati.
Non sono ammesse offerte parziali o varianti. Il consorziamento tra imprenditori
non è ammesso. È ammesso il subappalto delle opere di compostaggio.

5. Sopralluogo
Non è previsto un sopralluogo obbligatorio, ma si consiglia a tutte le ditte di
esaminare dettagliatamente sul posto la situazione e la tipologia degli scarti
vegetali, per una valutazione reale delle difficoltà di esecuzione delle opere a
concorso.

6. Richieste di informazioni
Eventuali informazioni supplementari possono essere richieste alla Divisione
spazi urbani di via Sonvico 4a, 6900 Lugano, entro venerdì 30 settembre
2016.
Le domande devono essere richieste per lettera o per e-mail. Domande pervenute
dopo il termine indicato non verranno prese in considerazione. Entro
venerdì 7 ottobre 2016 le risposte a tutte le domande pervenute saranno raccolte
in un documento unico e inviate via e-mail a tutti i concorrenti.

7. Inoltro delle offerte
Le offerte in busta chiusa e con la dicitura esterna «Offerta smaltimento
scarti vegetali per l’anno 2017» dovranno pervenire entro le ore 14:30 del
12 ottobre 2016 al seguente recapito: Cancelleria comunale, Palazzo Civico,
Piazza Riforma 1, 6900 Lugano.
Non fa stato la data del timbro postale. Le offerte pervenute in ritardo e/o
senza la dicitura esterna implicano l’esclusione dell’offerente dalla gara di
appalto.
Il Municipio non potrà, in nessun caso, considerare documenti di concorso
che per tardiva trasmissione postale o di terzi dovessero giungere alla Cancelleria
comunale dopo l’ora indicata del giorno di scadenza.

8. Apertura delle offerte
Le offerte saranno aperte in seduta pubblica presso la Cancelleria comunale
alle ore 15:00 del 12 ottobre 2016.

9. Aggiudicazione
Le prestazioni saranno aggiudicate al miglior offerente tenuto conto dei seguenti
criteri:
- minor costo 45%
- attendibilità dell’offerta 17%
- referenze per lavori analoghi 20%
- struttura tecnica 10%
- formazione apprendisti 5%
- perfezionamento professionale 3%

10. Ricorso
È data facoltà di ricorso contro il bando e gli atti di concorso al Tribunale
cantonale amministrativo entro 10 giorni dalla data di messa a disposizione
degli atti di appalto.
Il ricorso non ha per principio effetto sospensivo.

Lugano, 23 agosto 2016 Il Municipio

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.