Concorso per la fornitura di cavi di bassa tensione per le sottostazioni del Piottino e di Manno


3080714 Amtsblatt TI - 25.11.2011
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kant. Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Lieferauftrag
- Verfahrensart:  keine Angaben
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


L.Azienda Elettrica Ticinese apre una procedura di concorso pubblico per la seguente commessa:

1. Committente
Azienda Elettrica Ticinese, Viale Officina 10, 6500 Bellinzona.

2. Oggetto della gara d'appalto
La presente gara d'appalto ha per oggetto la fornitura di cavi di bassa tensione a bassissima emissione di fumi e gas tossici, per il rinnovo della parte secondaria delle sottostazioni del Piottino e di Manno.

3. Normative di riferimento / procedura
Il concorso è soggetto alla Legge sulle commesse pubbliche (LCPubb) del 20 febbraio 2001, al suo regolamento di applicazione (RLCPubb/CIAP) del 12 settembre 2006; e sarà aggiudicato nell'ambito di una procedura libera
(art. 8 LCPubb).

4. Criteri di idoneità
Il concorso è rivolto esclusivamente a produttori di cavi; non sono pertanto ammessi rivenditori o intermediari. Ciascun offerente dovrà fornire, contestualmente all'offerta, le dichiarazioni di cui all'art. 39 del regolamento d.applicazione della legge sulle commesse pubbliche (RLCPubb/CIAP).

5. Criteri di aggiudicazione
L'aggiudicazione al miglior offerente verrà effettuata tenendo conto dei seguenti criteri di aggiudicazione e relative ponderazioni:
Criterio Ponderazione
1 Caratteristiche tecniche 50%
2 Prezzo 35%
3 Termini di consegna 10%
4 Completezza della documentazione fornita 5%

6. Consorzi e subappalti
Non ammessi.

7. Termine e modalità di iscrizione e consegna degli atti di concorso Gli atti di concorso saranno a disposizione dei concorrenti a partire dalla data della presente pubblicazione. Le aziende interessate sono invitate ad annunciarsi all'Azienda Elettrica Ticinese esclusivamente tramite e-mail al seguente indirizzo: acquisti@aet.ch a partire dalla data di pubblicazione del bando e, possibilmente, non oltre il termine di presentazione delle domande indicato al punto 14 del presente bando. Tale e-mail, così come tutta la corrispondenza legata al presente appalto, dovrà riportare nell'oggetto la seguente indicazione: «PL20110017 - Concorso per la fornitura di cavi di comando». Nella e-mail di iscrizione dovrà inoltre essere citato il nominativo di una persona di riferimento con relativi contatti (telefono diretto, e-mail).

8. Successive aggiudicazioni
Con riferimento all'art. 13 lit. h) del RLCPubb/CIAP il committente si riserva di aggiudicare al fornitore vincitore della presente procedura di appalto nuove commesse analoghe per i 5 anni successivi l.aggiudicazione.

9. Sopralluogo
Non sono previsti sopralluoghi.

10. Termini di fornitura
La fornitura verrà effettuata in due consegne parziali che avranno luogo tra il primo semestre del 2012 e la fine del 2013.

11. Contenuti dell'offerta
Per la sua validità, l'offerta deve essere formulata utilizzando esclusivamente la documentazione d'appalto fornita dal Committente compilata in ogni sua parte e dagli allegati dell'offerente da questa previsti.
Offerte non corrispondenti alle specifiche o incomplete verranno scartate. L'offerta deve essere presentata in duplice copia. Non sono ammesse modifiche, aggiunte e/o manomissioni nel capitolato e modulo d'offerta.
Non sono ammessi sconti e/o ribassi non richiesti. Non è ammessa la presentazione di varianti.

12. Termine e modalità di inoltro dell'offerta
Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa e sigillata entro e non oltre le ore 11.00 del 10 gennaio 2012 con la seguente dicitura esterna: «Nome del mittente PL20110017 - Concorso per la fornitura di cavi di comando» al
seguente indirizzo: Azienda Elettrica Ticinese, Viale Officina 10, 6500 Bellinzona Offerte pervenute tardivamente o incomplete non saranno per nessun motivo prese in considerazione. Non fa stato la data del timbro postale.

13. Apertura delle offerte
Le offerte saranno aperte in seduta pubblica presso la Azienda Elettrica Ticinese a Monte Carasso, Sala 108 il giorno 10 gennaio 2012 alle ore 14.00

14. Domande, informazioni
Eventuali informazioni sia di carattere tecnico che formale potranno essere richieste per iscritto al seguente indirizzo mail: gabriele.caprara@aet.ch a partire dalla data di consegna della documentazione di appalto e fino al
6 dicembre 2011. Le risposte verranno inviate entro il 9 dicembre 2011. Le informazioni importanti verranno fornite in forma anonima a tutti gli offerenti. Domande pervenute oltre il termine indicato non verranno prese in considerazione.

15. Termini di ricorso
Contro il presente avviso e il capitolato d'appalto è data facoltà di ricorso al Tribunale amministrativo cantonale entro 10 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando e messa a disposizione dei documenti d'appalto. Il
ricorso non ha effetto sospensivo.

Résumé en langue française
L'Azienda Elettrica Ticinese ouvre la soumission publique pour la fourniture de câbles d'énergie basse tension à faible émission de fumées et gaz corrosif, pour le renouvellement de la partie secondaire des sous-station du Piottino et de Manno.

Renseignements:
Azienda Elettrica Ticinese, Viale Officina 10, 6500 Bellinzona
Tel. 0041 91 822 27 11
Fax 0041 91 822 26 68

Différents délai:
Inscription: à partir de la date de publication par e-mail (acquisti@aet.ch) - envoi des documentes: à partir de la date de publication - soumission des offres: livraison à AET avant le 10.01.2012 à 11.00 heures - ouverture des offres: le 10.01.2012 à 14.00 heures Lieu d'ouverture des offres: Azienda Elettrica Ticinese, El Stradùn, 6513 Monte Carasso, Sala 108

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.