Concorso per le opere da elettricista Nuova Casa anziani dei Comuni di Leventina a Giornico


5056406 Amtsblatt TI - 15.07.2016
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kantonales Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Bauauftrag
- Verfahrensart:  offen
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


La Casa anziani dei Comuni di Leventina - Fondazione Elena Celio di
Giornico, così autorizzata dalle competenti autorità, mette a pubblico concorso
le opere da elettricista per la Nuova Casa per anziani dei Comuni di Leventina a
Giornico.

1. Committente
Casa Anziani dei Comuni di Leventina - Fondazione Elena Celio
6745 Giornico, tel. + fax 091 864 16 65.

2. Oggetto della gara d’appalto
Il concorso ha per oggetto l’esecuzione delle opere da elettricista per la
Nuova Casa per anziani dei Comuni di Leventina a Giornico.
Quantità principali:
- tubo KRFWG 25 ca. ml 9 300
- cavo hffr 3x1,5 / 4x1,5 mmq ca. ml 11 000
- cavo cordato 1x2x0,8 mmq ca. ml 3 300
- cavo cat. 7 S/FTP ca. ml 8 000
- montaggio lampada CI 12 / CI 31 ca. pz. 900

3. Tipo di procedura / Criterio d’idoneità
Il concorso è soggetto alla Legge sulle commesse pubbliche (LCPubb) del
20 febbraio 2001 e successive norme integrative e sarà aggiudicato nell’ambito
di una procedura libera.
Per i concorsi sottoposti alla LCPubb possono partecipare unicamente le ditte
aventi sede e/o domicilio in Svizzera; per la sede e/o domicilio in Svizzera
fa stato l’iscrizione della ditta al Registro di commercio. La medesima condizione
vale anche per il subappalto.
Sono abilitate a concorrere le ditte operanti nel ramo impresario costruttore
che rispettano il Contratto nazionale mantello per l’edilizia principale in
Svizzera 2012-2015, dichiarato d’obbligatorietà nazionale.

4. Criteri d’aggiudicazione
Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente tenuto conto dei seguenti
criteri d’aggiudicazione:
1) prezzo 50%
2) attendibilità dell’offerta 20%
3) qualità dell’imprenditore 25%
4) formazione apprendisti 5%

5. Termini indicativi di esecuzione dei lavori
Inizio lavori: ottobre 2016.

6. Consorzio
Sono ammesse le seguenti tipologie di consorzio:
Consorzio fra ditte di impianti elettrici.
Sono ammessi consorzi fra al massimo 2 ditte.

7. Subappalto
Il subappalto di principio non è ammesso, salvo per i lavori specialistici precisati
nella documentazione d’appalto.

8. Informazioni
Indicazioni tecniche supplementari possono essere richieste in forma scritta,
tramite fax o e-mail a: Tecnoprogetti SA, via Monda 2, 6528 Camorino, tel.
091 850 15 20, fax 091 850 15 39, e-mail: info@tecnoprogetti.ch entro venerdì
26 agosto 2016.
Domande pervenute oltre detto termine non saranno prese in considerazione.
Sarà data risposta per iscritto a tutti i partecipanti.

9. Termine e modalità d’iscrizione alla gara
Per ragioni organizzative, le ditte interessate sono invitate ad annunciarsi entro
il 25 luglio 2016, per lettera raccomandata, e-mail o fax, presso: Tecnoprogetti
SA, via Monda 2, 6528 Camorino, tel. 091 850 15 20, fax 091 850 15 39,
e-mail: info@tecnoprogetti.ch.

10. Termine e modalità di consegna dei documenti di gara
Gli atti d’appalto potranno essere ritirati presso lo studio Tecnoprogetti SA,
via Monda 2, 6528 Camorino a partire da mercoledi 17 agosto 2016 durante
gli orari d’apertura (dalle 08:30 alle 11:30 e dalle 14:00 alle 17:00).
Ai concorrenti che non presenteranno un’offerta saranno addebitati i costi di
riproduzione di tale documentazione, valutati in fr. 100.- (IVA esclusa).

11. Sopralluogo tecnico
Non è previsto nessun sopralluogo tecnico.

12. Termine e modalità d’inoltro delle offerte
Le offerte, debitamente firmate e correlate da tutti gli atti richiesti, dovranno
pervenire alla Direzione della Casa anziani Santa Croce, 6760 Faido, in busta
chiusa e con la dicitura esterna specificante il concorso in oggetto, entro
le ore 10:30 del giorno 20 settembre 2016 (non fa stato i timbro postale) e
saranno aperte in seduta pubblica subito dopo la scadenza.

13. Delibere
Le delibere sono subordinate alla crescita in giudicato di ogni procedura correlata.

14. Termine e modalità di ricorso
Contro il bando e documenti di concorso è data facoltà di ricorso al Tribunale
amministrativo cantonale entro 10 giorni dalla data di ricezione degli atti
di concorso.
Il ricorso non ha, di principio, effetto sospensivo.

Giornico, 13 luglio 2016 La Direzione

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.