Concorso per opere da impresa di costruzioni metalliche e carpenterie metalliche: finestre, porte e pareti esterne per la nuova sede SALVA a Locarno


5056405 Amtsblatt TI - 15.07.2016
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kantonales Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Bauauftrag
- Verfahrensart:  offen
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  keine Angaben


L’Associazione SALVA Servizio Ambulanza Locarnese e Valli mette a pubblico
concorso le opere da impresa di costruzioni metalliche e carpenterie metalliche:
finestre, porte e pareti esterne per la nuova sede a Locarno.

1. Committente
Associazione SALVA Servizio Ambulanza Locarnese e Valli, via alla Morettina
9a, Casella postale 25, 6601 Locarno, tel 091 756 19 19.

2. Oggetto dell’appalto
La gara d’appalto concerne le opere da impresa di costruzioni metalliche e
carpenterie metalliche relative alla costruzione della nuova sede del Servizio
SALVA a Locarno, mappale RFD 73.
Quantitativi principali:
- pareti esterne in edilizia leggera in acciaio ca. mq 450
- rivestimenti metallici con lamiere ondulate ca. mq 450
- rivestimenti metallici con lamiere piane
a cassetti
ca. mq 117
- finestre e porte in alluminio ca. mq 280
- elemento fisso EI60 in acciaio pz. 1
- casseri non faccia vista ca. mq 2300

3. Tipo di procedura
Il concorso è soggetto alla legge sulle commesse pubbliche (LCPubb) del
20 febbraio 2001 e successive norme integrative e sarà aggiudicato nell’ambito
di una procedura libera.

4. Criteri di aggiudicazione
Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente tenuto conto dei seguenti
criteri:
1) prezzo 50%
2) referenze 25%
3) apprendisti 25%

5. Termini indicativi di esecuzione dei lavori dopo la cresciuta in giudicato della
delibera
Inizio lavori di posa: dicembre 2016.
Consegna involucro edificio: maggio 2017.

6. Criteri di idoneità
I concorrenti dovranno disporre delle necessarie qualifiche secondo l’art. 34
del Regolamento di applicazione della Legge cantonale sulle commesse
pubbliche (RCLPubb 12 settembre 2006) e dovranno ottemperare i requisiti
posti dalla Legge sulle imprese artigianali (LIA) del 24 marzo 2015 e relativo
regolamento della legge sulle imprese artigianali (RLIA) del 20 gennaio
2016.
Oltre che ad ottemperare i criteri di idoneità previsti dall’art. 34 cpv. 1 lett. c)
del RCLPubb ed i requisiti posti dalla Legge sulle imprese artigianali (LIA),
con la firma dell’offerta i concorrenti si impegnano a rispettare, per tutta la
durata del contratto, le condizioni dei rispettivi contratti collettivi di lavoro
(CCL) validi al momento dell’inoltro dell’offerta ed il rispetto dei pagamenti
dei contributi previsti all’art. 39 del RCLPubb del 12 settembre 2006.
In particolare i concorrenti dovranno rispettare la Convenzione collettiva nazionale
di lavoro CCNL per il settore dell’artigianato svizzero dei fabbri,
delle costruzioni metalliche, delle macchine agricole, delle forge e delle costruzioni
in acciaio (1° gennaio 2014).
Per i concorsi sottoposti alla LCPubb possono partecipare unicamente ditte
aventi il domicilio o la sede in Svizzera.
In caso di subappalto ammesso, valgono le stesse disposizioni anche per le
ditte subappaltanti se ammesse dagli atti di gara.
Per la sede e/o domicilio in CH (Svizzera) fa stato l’iscrizione della ditta al
Registro di commercio (RC) svizzero.

7. Condizioni d’appalto
Non è ammesso il consorzio fra imprese.
È permesso il subappalto per le seguenti opere: pareti esterne in edilizia leggere
in acciaio «Knauf - Cocoon».

8. Termini e modalità di iscrizione alla gara
Per ragioni organizzative le ditte interessate sono invitate ad annunciarsi per
lettera o via e-mail presso lo Studio AT- architettura e tecnica, Massimo e
Luigi Biffi, via Costa di fuori 7, 6614 Brissago, tel. 091 780 90 91, e-mail:
info@biffi-at.ch, entro le ore 14:00 di martedì 19 luglio 2016.

9. Termini e modalità di consegna dei documenti di gara
Gli atti di appalto (in 2 copie + dischetto) saranno a disposizione gratuitamente
presso lo Studio AT- architettura e tecnica, Massimo e Luigi Biffi, via
Costa di fuori 7, 6614 Brissago, a partire da mercoledì 20 luglio 2016.
L’iscrizione al concorso vincola le ditte che non presentano un’offerta al pagamento
di fr. 100.- per le spese di riproduzione degli atti d’appalto.

10. Informazioni
Indicazioni tecniche supplementari inerenti al concorso pubblicato possono
essere richieste - in forma scritta oppure per posta elettronica - allo Studio
tecnico Grandi Didier SA, via Cantonale 24, 6802 Rivera, e-mail: grandididiersa@bluewin.ch,
entro lunedì 25 luglio 2016.
Sarà data risposta per circolare a tutte le ditte concorrenti.
Per ragioni organizzative tutte le domande pervenute oltre il termine stabilito
non saranno più prese in considerazione.

11. Sopralluogo tecnico
Non è previsto un sopralluogo tecnico obbligatorio. Ogni imprenditore è tenuto
a prendere visione, singolarmente, del luogo.

12. Termine e modalità d’inoltro delle offerte
Le offerte, debitamente firmate e correlate di tutti gli atti richiesti, dovranno
pervenire all’Associazione SALVA Servizio Ambulanza Locarnese e Valli,
via alla Morettina 9a, Casella postale 25, 6601 Locarno, entro le ore 14:00 di
lunedì 5 settembre 2016.
La documentazione dovrà essere consegnata in busta chiusa con la dicitura
esterna «Nuova Sede SALVA - Finestre, porte e pareti esterne».

13. Apertura offerte
Le offerte saranno aperte in seduta pubblica presso la sede dell’Associazione
SALVA Servizio Ambulanza Locarnese e Valli, lunedì 5 settembre 2016,
subito dopo l’orario di scadenza.

14. Ricorso
Contro il bando e i documenti di concorso è data facoltà di ricorso al Tribunale
cantonale amministrativo (art. 36 cpv 1 LCPubb), entro 10 giorni dalla
data indicata al punto 9. della presente pubblicazione. Il ricorso non ha, per
principio, effetto sospensivo.

Locarno, 14 luglio 2016 La Direzione

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.