Confederazione (Amministrazione federale decentralizzata - aziende federali di diritto pubblico)


2517208 Amtsblatt TI - 16.07.2010
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Kant. Amtsblatt TI)
- Auftragsart:  Dienstleistungsauftrag
- Verfahrensart:  keine Angaben
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  nein


1. Committente
1.1 Nome ufficiale e indirizzo del committente:
Schweizerische Bundesbahnen SBB Infrastruktur
Netzweite Projekte und NEAT
Gesamtprojektführung
Herr Kurt Kronenberg
Zentralstrasse 1, Postfach 4267, 6002 Luzern
Telefon: 051 227 33 50
Fax: 051 227 37 87
E-mail: kurt.kk.kronenberg@sbb.ch

1.2 La documentazione è disponibile presso:
Brandenberger+Ruosch AG
zu Hdn. von Tamara Vanoli
Habsburgerstrasse 31
6003 Luzern
E-mail: tv@brandenbergerruosch.ch

1.3 Mandare le offerte al seguente indirizzo:
SBB AG Bern, Infrastruktur, Projekteinkauf Bau
Herr Kurt Fehr, BB 370
Zentralstrasse 1, Postfach 4267, 6002 Luzern,
Telefon: 051 227 26 75
Fax: 051 227 29 95
E-mail: kurt.fehr@sbb.ch

1.4 Termine di chiusura per la presentazione delle offerte: Datum: 22.10.2010

Formvorschriften: Offerte senza timbro postale, devono pervenire all'indirizzo specificato per la presentazione delle offerte entro le ore 16.00 del giorno 22 ottobre 2010.
È determinante il timbro postale o il giustificativo del codice a barre di un ufficio postale svizzero (I timbri aziendali non valgono quali timbri postali) o, nel caso di offerenti esteri, la ricevuta di una rappresentanza diplomatica o consolare svizzera. In caso di consegna dell'offerta ad una rappresentanza diplomatica o consolare svizzera all'estero, gli offerenti devono inviare immediatamente via telefax al committente la ricevuta della rispettiva rappresentanza.
Sulla busta da notare: NON APRIRE
Offerta progettista generale per i centri di manutenzione ed intervento di Biasca e Erstfeld

1.5 Tipo del committente: Confederazione (Amministrazione federale decentralizzata - aziende federali di diritto pubblico)

2. Oggetto della commessa
2.1 Tipo della commessa di prestazione di servizi: Servizi di costruzione

Categorie di servizi secondo la CPC: [12] Architettura; consulenza tecnica e pianificazione nonché prestazioni tecniche integrate; pianificazione urbana e paesaggistica; consulenza scientifica e tecnica connessa

2.2 Titolo dell'avviso di gara: Servizi di costruzione

Categorie di servizi secondo la CPC: [12] Architettura; consulenza tecnica e pianificazione nonché prestazioni tecniche integrate; pianificazione urbana e paesaggistica; consulenza scientifica e tecnica connessa

2.3 Descrizione dettagliata dei compiti: Per la manutenzione della nuova galleria del San Gottardo, le FFS realizzano due centri di manutenzione e intervento (EIZ), rispettivamente a Biasca e Erstfeld. Essi devono essere sostanzialmente analoghi/identici (struttura, costruzione, dotazione tecnica). Le FFS cercano un progettista generale per la verifica dello studio di progetto (EIZ Erstfeld) e del progetto di massima (EIZ Biasca), nonché per l'ulteriore elaborazione di questi elementi di base. Seguiranno poi le fasi: progetto di costruzione, procedura di approvazione dei piani e gara d'appalto per la ricerca dell'impresa generale. Come opzione può essere offerto un mandato di controllo/verificazione per l'accompagnamento del costruttore nella fase d'esecuzione (dettagli saranno elencati nei documenti dell'incanto pubblico). I centri di manutenzione e intervento sono costituiti per ogni sede dai seguenti componenti principali: Il centro di manutenzione (edificio per la manutenzione, terminale e gruppo di
ricovero)

- Edificio per la manutenzione (a più piani) con scantinato (incl. garage) comprendente ca. 60 postazioni di lavoro d'ufficio e ulteriori allestimenti per posti di lavoro (officine, ecc.). Le dimensioni dell'edificio dipendono dalle postazioni di lavoro richieste e dalle indicazioni in merito a magazzino, laboratori, ecc., che saranno definite nella documentazione del bando di concorso.
- Officine, uffici, magazzini, aree riservate al personale, sale per formazione e conferenze, WC e docce
- Binario di accesso al capannone dell'officina
- Il capannone deve essere predisposto per il carico e lo scarico dei carri, nonché per la manutenzione generale
- Le officine devono essere predisposte sia per riparazioni generali, sia per interventi di manutenzione
- Il terminale occupa una superficie di ca. 10 000 mq (in parte coperta)
- 2 binari garantiscono un collegamento laterale con il terminale
- Nel terminale vengono stoccati e trasbordati container, binari, scambi, altre merci, ecc.
- I container vengono caricati sui carri ferroviari con un apposito carrello sollevatore
- Il gruppo di ricovero occupa un'installazione ferroviaria lunga ca. 1500 m (ricovero di carri di riserva, carri speciali, ecc) Il centro di intervento
- Edificio per il treno di spegnimento e di salvataggio (TSS):
- lunghezza dell'edificio ca. 100 m
- officine, uffici e locali per formazione, magazzini, aree riservate al personale, stanze da letto, WC e docce
- Il capannone deve consentire la manutenzione del TSS

La fossa per la pulizia e la stazione di rifornimento:
Per il rifornimento e per lavori speciali è necessario predisporre una fossa per la pulizia accessibile tramite rotaia (per lavori sotto le locomotive e i carri), nonché un impianto di rifornimento per locomotive diesel e veicoli stradali. Ulteriori componenti / Indicazioni È necessario predisporre un elevato numero di parcheggi per autovetture e
furgoni. L'intero impianto deve essere inoltre circondato da una staccionata. Dovranno essere adottati anche provvedimenti per l'isolamento acustico. I centri di manutenzione e intervento sono integrati nella rete ferroviaria delle FFS. I punti di consegna sono fissi e vengono predefiniti. Il restante perimetro di progetto, dati e valori, nonché i piani della situazione attuale, lo stato delle aree disponibili, ecc. verranno riportati nella documentazione di concorso.

2.4 Luogo della prestazione dei servizi:
- EIZ Biasca
- EIZ Erstfeld
- SBB Luzern

2.5 Ripartizione in lotti: No

2.6 Sono ammesse delle varianti: No

2.7 Sono ammesse offerte parziali: No

2.8 Termine d'esecuzione: Inizio 31 gennaio 2011 e fine 31 marzo 2014

3. Condizioni
3.1 Consorzio di offerenti: ammesso

I membri di un consorzio costituiscono di norma una società semplice e devono conferire la responsabilità a un'impresa. Essi rispondono in solidalmente. Dopo la presentazione delle offerte e fino all'aggiudicazione i membri di un consorzio non possono essere sostituiti senza valido motivo. Ciascun offerente può presentare un'offerta da solo oppure nell'ambito di una comunità di lavoro con altre ditte. La candidatura come membro di un consorzio in più di una comunità di lavoro non è consentita. Una ditta può tuttavia partecipare da un lato in un consorzio e dall'altro come subappaltatore per altre/più comunità di lavoro.

3.3 Criteri d'idoneità:
1. Efficienza tecnica adeguata e know-how richiesto nei settori seguenti:
- architettura (fabbricati)
- costruzioni sotterranee
- impianti HLKS / Energia / Impianti elettrici
- costruzione di binari senza impianti di sicurezza
2. Rapporto proporzionato tra importo annuo del mandato e fatturato annuo dell'unità aziendale determinante
3. Disponibilità di un management della qualità adeguato

3.4 Prove, certificati richiesti:
In merito al criterio 1. Per ogni aspetto citato una referenze di oggetti analoghi per ogni settore, risalente a non più di 10 anni prima, è ammesso che una referenza
copra più settori
In merito al criterio 2. Dichiarazione del fatturato
In merito al criterio 3. Prova dell'esistenza di un management della qualità relativo all'azienda

3.5 Criteri per l'aggiudicazione: Per la valutazione dell'offerta valgono i seguenti criteri principali:
1. qualità
2. economicità (qualità prioritaria rispetto all'economicità) La qualità viene valutata sulla base dei sottocriteri seguenti:
1. adeguata disponibilità e qualifica delle persone chiave, coefficiente di ponderazione 30%, valutazione minima 3
Prova: impiego del personale previsto (persone chiave) con garanzia di continuità nello svolgimento del lavoro. Documentazione della formazione ed esperienza, nonché un progetto di referenza, risalente agli ultimi 10 anni, per ciascuna persona chiave coinvolta nel progetto nei diversi settori. È ammesso che una referenza copra più settori:
- responsabile globale di progetto
- architetto (fabbricati)
- ingegnere per costruzioni sotterranee
- ingegnere HSLK
- ingegnere elettrotecnico
Le persone chiave possono svolgere più di un incarico (operare in più settori) con funzione cumulata. Il progetto richiede buone conoscenze delle lingue tedesco e italiano. La lingua per il coordinamento dei due progetti, EIZ Biasca ed EIZ Erstfeld, è il tedesco. La procedura d'approvazione dei piani avverrà nella rispettiva lingua nazionale. Occorre fornire una dimostrazione delle competenze linguistiche.
2. Garanzia del raggiungimento della qualità prevista, coefficiente di ponderazione 30%, valutazione minima 3
Prova: ore di lavoro preventivate adeguate ai compiti da svolgere. Le ore preventivate devono essere suddivise e motivate per fase parziale, settore e categoria. Concezione di un management della qualità del progetto efficace ed adeguato.
3. Organizzazione del progetto, coefficiente di ponderazione 20%
Prova: descrizione dettagliata dell'organizzazione del progetto. Definizione delle responsabilità, coordinamento dei partecipanti, programma delle
riunioni, controlling del progetto (termini, costi, qualità), comunicazione e reporting, interfacce, ecc.
4. Riconoscimento dei rischi legati al progetto e dei fattori di successo per il progetto e le soluzioni elaborate, coefficiente di ponderazione 20%
Prova:
- analisi dettagliata degli ordini con analisi dei rischi e definizione dei fattori di successo.
- Proposte di soluzione definite conformemente all'incarico. Le offerte che non raggiungono i punteggi minimi previsti o il valore d'uso stabilito (minimo 300) non vengono ulteriormente elaborate.
Per la valutazione dei singoli criteri si applica la scala seguente:
0 non valutabile, nessun dato disponibile
1 pessimo adempimento del criterio, a causa di dati insufficienti
2 adempimento negativo, i dati non fanno riferimento al progetto di costruzione
3 adempimento normale, nella media, i dati nominali corrispondono all'offerta di base del bando
4 buon adempimento, qualitativamente elevato
5 ottimo adempimento, qualità eccellente, elevato grado di innovazione
Ciascun criterio viene valutato con un punteggio da 0 a 5. Per ogni criterio i coefficienti di ponderazione vengono quindi moltiplicati per le valutazioni. Dalla somma dei prodotti si ottiene il valore d'uso. L'aggiudicazione spetta all'offerta qualitativamente più vantaggiosa (raggiungimento del valore d'uso minimo 300), che ottiene la valutazione minima richiesta per ciascun criterio e presenta complessivamente la migliore economicità (costi più bassi per ogni aspetto relativo al valore d'uso per
prestazioni di base, prestazioni da concordare in modo particolare, prestazioni supplementari e opzioni).

3.7 Lingue dell'offerta: Tedesco

3.8 Validità dell'offerta: 6 Mesi dal termine di chiusura per il ricevimento

4. Altre informazioni
4.1 Trattative: restano riservate

4.2 Principi per la procedura: La committente aggiudica commesse per prestazioni in Svizzera solo ad offerenti che garantiscano l'osservanza delle disposizioni di sicurezza sul lavoro e delle condizioni di lavoro per lavoratori e lavoratrici come pure l'uguaglianza di salario per l'uomo e la donna.

4.3 Altre indicazioni
1: A) Sopralluogo: verrà effettuato un sopralluogo a Erstfeld e Biasca il 7 settembre 2010. Il luogo d'incontro e l'orario saranno comunicati a tutti i concorrenti che hanno ritirato la documentazione d'appalto. Nella valutazione delle offerte si presuppone che le informazioni trasmesse durante il sopralluogo siano conosciute.
2: B) Altri tipi di prezzo non sono ammessi, in particolare offerte globali o offerte globali parziali o diverse da quelle previste per la gara d'appalto.
3: Per ulteriori informazioni vedi piattaforma internet www.simap.ch dal 13 luglio 2010.

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.