Palazzo del Cinema Locarno - Esecuzione di rivestimenti di facciata - Facciata cinetica


5115064 SIMAP - 09.09.2016
Grund: Öffentliches Beschaffungswesen (Ausschreibung - Quelle: SIMAP)
- Verfahrensart:  Offenes Verfahren
- Auftragsart:  Bauauftrag
- Dem WTO-Abkommen unterstellt:  Ja

1. Auftraggeber
1.1 Offizieller Name und Adresse des Auftraggebers
Bedarfsstelle/Vergabestelle
PalaCinema Locarno SA
Beschaffungsstelle/Organisator
PalaCinema Locarno SA
C/o Municipio di Locarno
André Engelhardt
Piazza Grande 18
6601 Locarno
Schweiz
Telefon: 0917563211
Fax: 0917563210
E-Mail: ufficio.tecnico@locarno.ch
URL:
1.2 Angebote sind an folgende Adresse zu schicken
Adresse gemäss Kapitel 1.1
1.3 Gewünschter Termin für schriftliche Fragen
07.10.2016
Bemerkungen: Tutte le informazioni possono essere richieste per iscritto all'Ufficio Tecnico Comunale, all'att. dell' Ing. Andrè Engelhardt, Via alla Morettina 9, 6601 Locarno (Fax: +41 91 756 32 10), riportando il no. 309.88. Termine per le domande 7 ottobre 2016 (non fa stato il timbro postale). Le risposte saranno inviate a tutti i concorrenti.
1.4 Frist für die Einreichung des Angebotes
Datum: 26.10.2016
Uhrzeit: 14:30
Formvorschriften: Non fa stato la data del timbro postale. In busta chiusa e con la dicitura esterna: "Palacinema - Concorso Esecuzione di rivestimenti di facciata - Facciata cinetica"
1.5 Art des Auftraggebers
Andere Träger kommunaler Aufgaben
1.6 Verfahrensart
Offenes Verfahren
1.7 Auftragsart
Bauauftrag
1.8 Gemäss GATT/WTO-Abkommen, resp. Staatsvertrag
Ja

2. Beschaffungsobjekt
2.1 Art des Bauauftrages
Ausführung
2.2 Projekttitel (Kurzbeschrieb) der Beschaffung
Palazzo del Cinema Locarno - Esecuzione di rivestimenti di facciata - Facciata cinetica
2.3 Aktenzeichen / Projektnummer
309.88
2.4 Gemeinschaftsvokabular
CPV: 45262650 - Verblendungsarbeiten
BKP: 2152
2.5 Detaillierter Projektbeschrieb
Il progetto consiste nella creazione del nuovo palazzo del cinema di Locarno. Nello stesso è prevista la creazione di 3 sale cinematografiche, spazi amministrativi per il Festival del Film di Locarno, spazi didattici per il futuro CCA, spazi comuni e multifunzionali per il resto della comunità. L'intervento prevede la ristrutturazione ed ampliamento dell'ex-Palazzo Scuole Comunali di Locarno. Oggetto dell'appalto è la realizzazione delle facciate - facciate cinetiche per la parte sopraelevata dell'edificio.
2.6 Ort der Ausführung
Locarno
2.7 Aufteilung in Lose?
Nein
2.8 Werden Varianten zugelassen?
Ja
Bemerkungen: E' richiesta la compilazione obbligatoria dell'offerta Variante A e dell'offerta Variante B.Offerte incomplete saranno escluse dalla gara d'appalto. Ulteriori varianti a quella richiesta non saranno accettate.
2.9 Werden Teilangebote zugelassen?
Nein
2.10 Ausführungstermin
Bemerkungen: Inizio previsto nel mese di aprile 2017

3. Bedingungen
3.1 Generelle Teilnahmebedingungen
Secondo documentazione. E' previsto il sopralluogo tecnico obbligatorio il 23 settembre 2016 alle ore 8.30. Luogo di ritrovo: Piazzetta Remo Rossi Locarno. All'ingresso principale del cantiere, davanti al cartello di cantiere.
3.2 Kautionen / Sicherheiten
Secondo documentazione
3.3 Zahlungsbedingungen
Secondo documentazione
3.4 Einzubeziehende Kosten
Secondo documentazione
3.5 Bietergemeinschaft
Ammesso fra due ditte al massimo (tipologia: vedi capitolato)
3.6 Subunternehmer
ammesso come meglio indicato al cap. 2.3 del CPN102 negli atti d'appalto e unicamente per quanto riguarda le seguenti opere:
- fornitura e tiratura cavi
- trasporto e mezzo di sollevamento
3.7 Eignungskriterien
aufgrund der nachstehenden Kriterien:
Rispetto CCL (Vedi anche Criterio 1)
Sono abilitate a concorrere le ditte che rispettano il CCL di categoria se decretato di obbligatorietà generale nel Canton Ticino. Per le ditte aventi sede e/o domicilio in Svizzera, fa stato il rispetto del corrispettivo CCL di categoria vigente nel cantone di appartenenza della ditta. Per le ditte aventi sede o domicilio all'estero fa stato il rispetto del corrispettivo CCL di categoria vigente nello Stato Estero.
Fanno stato e sono parte integrante del capitolato i disposti delle Condizioni e informazioni importanti inerenti l'appalto, contenuti negli atti d'appalto.
Oltre che ottemperare i criteri di idoneità previsti dall'art. 34 cpv. 1 lett. c) del RLCPubb/CIAP, con la firma dell'offerta, i concorrenti si impegnano a rispettare, per tutta la durata del contratto, le condizioni dei rispettivi contratti collettivi di lavoro (CCL) validi al momento dell'inoltro dell'offerta nel Cantone Ticino e il rispetto del pagamento dei contributi previsti dall'art. 39 RLCPubb/CIAP del 12 settembre 2006 e relativi aggiornamenti. Inoltre autorizzano le preposte Commissioni paritetiche cantonali (CPC) ad effettuare i relativi controlli.
Inoltre gli offerenti dovranno adempiere i seguenti criteri di idoneità richiesti alla singola ditta offerente o in caso di consorzio richiesti unicamente alla ditta pilota ad esclusione del criterio n.1 che è richiesto ad entrambi i membri del consorzio (vedi Criterio 1):
Criterio n. 1:
Sono abilitate a concorrere le ditte operanti nel ramo Metalcostruttore / Costruzioni metalliche in genere che rispettano il seguente CCL di categoria:
- Convenzione collettiva nazionale di lavoro (CCNL) per il settore dell'artigianato svizzero dei fabbri, delle costruzioni metalliche, delle macchine agricole, delle forge e delle costruzioni in acciaio.
N.B. In caso di consorzio il rispetto del criterio n. 1 vale per entrambe le ditte che compongono il consorzio.
Per le ditte aventi sede o domicilio all'estero fa stato il rispetto del corrispettivo CCL di categoria vigente nello Stato Estero.
N.B.: non sono ammesse alla gara di appalto le ditte che presentano dichiarazioni del rispetto CCL di categoria, ma che non occupano alcun dipendente. In tal caso la ditta o il Consorzio non saranno presi in considerazione per l'aggiudicazione della commessa (offerta esclusa). Ogni ditta offerente deve disporre al momento dell'inoltro dell'offerta dell'adeguata manodopera per svolgere la commessa ai sensi dell'art.37 cpv.1 del RLCPubb/CIAP.
Criterio n. 2:
La ditta singola o in caso di Consorzio la ditta pilota deve essere in possesso al momento della scadenza del concorso del seguente titolo di studio minimo, come indicato dal Regolamento della Legge sulle Imprese Artigianali (RLIA) del 20.01.2016 entrato in vigore il 01.02.2016, in dettaglio:
- maestria federale nelle metalcostruzioni o titolo di valenza superiore.
Inoltre gli offerenti dovranno adempiere i seguenti criteri di idoneità richiesti alla singola ditta offerente o in caso di Consorzio alla ditta pilota.
Criterio n. 3:
Almeno 1 referenze nell'ambito dell'edilizia pubblica e/o privata di ogni genere (sovrastruttura) in lavori analoghi di esecuzione di facciate metalliche e/o facciate metalliche cinetiche, per un importo minimo di CHF 200.000.- IVA esclusa, eseguiti ed ultimati negli anni dal 2010 a giugno 2016. Non sono ammessi lavori in corso.
Per l'esecuzione di facciate metalliche non sono intesi serramenti esterni puntuali inseriti in facciata, ma facciate in metallo (come meglio indicato negli atti di appalto)
Criterio n. 4:
Consegna contestualmente alla presentazione dell'offerta di un campione di facciata cinetica. Il campione avrà dimensioni minime cm 60 x h.100 e sarà costituito a 4 cavi in acciaio inox naturale. Il campione avrà 3 colonne di 4 bandierine ciascuna per un totale di 12 bandierine. I connettori delle bandierine saranno in acciaio inox naturale e le bandierine saranno in alluminio naturale. Le bandierine dovranno rispettare esattamente le dimensioni e il passo rappresentati nel dettaglio no. PCL A BE 15.4.01 allegato al presente concorso. Le bandierine non dovranno produrre alcun rumore durante la rotazione intorno al proprio asse. Si ribadisce che il diametro e la lunghezza dei connettori delle bandierine ai cavi dovranno essere rispettare le dimensioni del disegno citato. Il meccanismo di movimento e di fissaggio delle bandierine dovrà essere quello effettivamente impiegato nella costruzione finale della facciata cinetica.
N.B.: il mancato inoltro del campione e/o dimensioni differenti da quelle richieste implicherà l'eliminazione dell'offerta dalla gara d'appalto.
Criterio n. 5:
Per la ditta singola o in caso di consorzio alla ditta pilota è richiesta l'iscrizione al Registro di Commercio da almeno 2 anni a partire dalla data di scadenza dell'offerta.
Le ditte con sede e/o domicilio in Svizzera dovranno allegare l'estratto del Registro di Commercio scaricabile dall'apposito sito online. Per le ditte con sede e/o domicilio all'estero dovrà essere allegato l'estratto del Registro di Commercio del relativo Stato in corso di validità e in formato originale.
N.B.: La ditta singola o, in caso di Consorzio, entrambe le ditte facenti parte del consorzio che non ottemperano il criterio di idoneità n.1 stabilito non saranno presi in considerazione per l'aggiudicazione della commessa.
La ditta singola o, in caso di Consorzio, la ditta capofila che non ottempera i criteri di idoneità stabiliti (criteri da n.2 a n. 5) non sarà presa in considerazione per l'aggiudicazione della commessa.
3.8 Geforderte Nachweise
aufgrund der in den Unterlagen geforderten Nachweise
3.9 Zuschlagskriterien
aufgrund der in den Unterlagen genannten Kriterien
3.10 Bedingungen für den Erhalt der Ausschreibungsunterlagen
Anmeldung zum Bezug der Ausschreibungsunterlagen erwünscht bis: 16.09.2016
Kosten: CHF 200.00
Zahlungsbedingungen: Da versare unicamente in caso di mancato inoltro dell'offerta
3.11 Sprachen für Angebote
Italienisch
3.12 Gültigkeit des Angebotes
12 Monate ab Schlusstermin für den Eingang der Angebote
3.13 Bezugsquelle für Ausschreibungsunterlagen
zu beziehen von folgender Adresse:
Ufficio tecnico comunale
André Engelhardt
via alla Morettina 9
6600 Locarno
Schweiz
Telefon: 0917563211
Fax: 0917563210
E-Mail: ufficio.tecnico@locarno.ch
URL:
Ausschreibungsunterlagen sind verfügbar ab: 16.09.2016 bis 16.09.2016
Sprache der Ausschreibungsunterlagen: Italienisch
Weitere Informationen zum Bezug der Ausschreibungsunterlagen: Annuncio in forma scritta, riportando il numero 309.88

4. Andere Informationen
4.3 Verhandlungen
Non ammesse
4.4 Verfahrensgrundsätze
CIAP - Procedura di appalto libera
4.5 Sonstige Angaben
Per la messa a concorso vale:
- Il Concordato Intercantonale sugli Appalti Pubblici (CIAP), art. 12 cpv. 1, lett. a).
- Il regolamento di applicazione della LCPubb e del CIAP del 12.09.2006 con i relativi aggiornamenti. Denominazione: RLCPubb/CIAP.
4.6 Offizielles Publikationsorgan
Foglio Ufficiale del Canton Ticino
4.7 Rechtsmittelbelehrung
Contro gli atti di appalto è data facoltà di ricorso al Tribunale cantonale amministrativo entro 10 giorni dalla data di messa a disposizione degli atti di concorso. Il ricorso non ha, di principio, effetto sospensivo.

Ganze Publikation anzeigen

Alle Daten und Verweise sind ohne Gewähr und haben keinerlei Rechtswirkung. Dies ist keine amtliche Veröffentlichung. Massgebend sind die vom seco mit einer elektronischen Signatur versehenen SHAB-Daten.