Concorso opere diverse Risanamento Scuole elementari consortili – Ponte Capriasca / Origlio


3576934 Feuille Officielle TI - 08.02.2013
Raison: Marchés publics (Appel d'offres - Feuille officielle cantonale TI)
- Genre de marché:  Dienstleistungsauftrag
- Mode de procédure choisi:  offen
- Soumis à l'accord de l'OMC:  keine Angaben


1. Committente:
Consorzio scolastico scuole elementari Ponte Capriasca – Origlio, 6946 Ponte Capriasca, tel. segretariato 091 945 15 83, Telefax 091 945 04 40.

2. Oggetto del concorso:
oggetto del presente appalto sono le opere:
CCC215.5 opere da rivestimenti esterni in lastre di laminato
CCC228.2 opere da lamelle a pacco e tende esterne
CCC271.0+271.1 opere da intonaci interni, opere speciali da gessatore
CCC281.0 opere da sottofondi (betoncini in malta di cemento)
CCC281.1 opere da pavimenti in resina epossidica
CCC281.7 opere da pavimenti in legno sportivo per palestra
CCC283 opere da controsoffitti in gesso e derivati del legno
CCC285.1 opere da pittore interne per il risanamento dell’istituto scolastico elementare di Ponte Capriasca / Origlio. I principali lavori oggetto del concorso sono i seguenti:
CCC215.5:
– Rivestimento esterno per facciate ventilate formato da lastre in laminato fissate su sottostruttura metallica con relativa posa di isolamento termico in lana minerale dello spessore di 20 cm, ca. 1400 mq
CCC228.2:
– Fornitura e posa di ca. 39 lamelle bordate a pacco da 90 mm, dimensioni ca. mm 2850 x 1600 e ca. 5 tende da sole a scorrimento verticale.
CCC271.0+271.1
– Esecuzione di ca. 60 mq di intonaco di fondo, diversi rappezzi di scanalature, ca. 180 m, rasatura di pareti esistenti con colla e rete e successiva nuova stabilitura, ca. 1500 mq, esecuzione di nuove pareti con lastre di cartongesso,
ca. 60 mq, rivestimenti antincendio di putrelle IPE esistenti, ca. 500 m e 25 pilastri RHS.
CCC281.0
– Messa in opera di nuovi betoncini in malta di cemento posati su strato isolante, spessore 60 mm: ca. 185 mq, spessore 110 mm: ca. 750 mq, spessore 120mm: ca. 310 mq.
CCC281.1
– Messa in opera di pavimenti a base di resina epossidica e strati finali in resina poliuretanica colorata, ca. 900 mq.
CCC281.7
– Fornitura e posa di pavimento sportivo in legno, listoni dotati di ripartitore di carico e modulo elastico, spessore totale 30 mm, ca. 310 mq
CCC283
– Fornitura e posa di controsoffittatura interna ribassata fonoassorbente in lastre di cartongesso perforate su orditura metallica doppia: ca. 990mq, fornitura e posa di controsoffitto per la palestra in doghe di legno ricomposto
laccate al naturale: ca. 300 mq CCC285.1
– Esecuzione di tinteggiatura delle pareti esistenti e risanate con pittura a base di resina sintetica in dispersione acquosa, ca. 2500 mq, tinteggio di plafoni, ca. 1500 mq

3. Procedura:
Procedura di appalto libera.
La commessa è assoggettata alla LCPubb del 20 febbraio 2001 e successive norme integrative e modifiche, l’aggiudicazione avverrà nell’ambito della procedura libera.

4. Idoneità concorrenti:
Sono legittimati a concorrere le ditte che rispettano quanto fissato nell’art. 34 del Regolamento d’applicazione della LCPubb del 20 febbraio 2001 e del concordato intercantonale sugli appalti pubblici (CIAP) del 15 marzo 2001,
del 12 settembre 2006. Con riferimento agli art. 20 e 22 della LCPubb, il committente esige dall’offerente i seguenti requisiti:
Esecuzione di almeno 1 lavoro nell’ambito di categoria 1/7/8 di importo superiore a Fr. 200’000.– eseguito negli ultimi 5 anni per CCC 215.5, superiore a Fr. 140’000.– per CCC283, superiore a Fr. 70’000.– per CCC271.0/271.1 +
CCC281.0, superiore a Fr. 50’000.– per CCC281.1, superiore a Fr. 30’000.– per CCC228.2 + 281.7 e superiore a Fr. 25’000.– per CCC285.1.

5. Termini per l’appalto:
1. Per ragioni organizzative le ditte interessate devono annunciarsi per iscritto o via fax presso il progettista Studio d’architettura Giuliano Moggio, Via sotto il monte 4, 6934 Bioggio, Telefax 091 950 83 60 entro lunedì
18 febbraio 2013, ore 12.00. Le ditte che si annunciano devono indicare chiaramente a quale dei concorsi elencati desiderano partecipare.
2. Gli atti d’appalto saranno spediti gratuitamente entro il 28 febbraio 2013.
Le ditte iscritte e che hanno ritirato i documenti di gara, ma che non inoltreranno l’offerta, saranno tenute a rifondere il committente delle spese effettive sostenute, importo massimo Fr. 100.–.
3. Non è previsto sopralluogo tecnico obbligatorio.
4. Le offerte devono pervenire al Consorzio scolastico scuole elementari Ponte Capriasca-Origlio, 6946 Ponte Capriasca in busta chiusa con la dicitura esterna «Risanamento scuole elementari, menzionare l’opera e relativo
CCC», entro mercoledì 10 aprile 2013, ore 12.00.
5. L’apertura delle offerte avverrà presso la biblioteca della scuola elementare di Ponte Capriasca/Origlio, in seduta pubblica, a partire dalle 14.30.
6. L’inizio dei lavori è subordinato alle decisioni che il committente si riserva di stabilire dopo l’esame tecnico-economico della messa a concorso dell’opera. I lavori verranno eseguiti in 4 tappe, in linea di principio l’inizio
dei lavori è previsto per giugno 2013 e la fine per agosto 2015.

6. Consorzio e subappalto:
Il consorziamento fra più imprenditori non è ammesso.
Il subappalto non è ammesso. Per singoli lavori specialisti viene lasciata la possibilità di subappalto (es. per carotaggi, tagli beton, ecc.) conformemente all’art. 36 del regolamento di applicazione della Legge sulle commesse pubbliche (LCPubb) del 20 febbraio 2001.

7. Aggiudicazione:
Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente tenuto conto dei seguenti criteri di aggiudicazione e ponderazione:
1. prezzo 50%
2. referenze lavori analoghi 45%
3. formazione apprendisti 5%

8. Informazioni generali e tecniche:
Tutte le informazioni generali, tecniche e specialistiche riguardanti il concorso possono essere richieste presso lo Studio d’architettura Giuliano Moggio, arch. sup/otia, 6934 Bioggio, tel. 091 950 83 58, Telefax 091 950 83 60,
e-mail: gmoggio@ticino.com.

9. Ricorso:
Contro il bando e i documenti di concorso è data facoltà di ricorso al Tribunale amministrativo Cantonale, entro 10 giorni dalla pubblicazione e rispettivamente dalla data di messa a disposizione degli atti d’appalto. L’eventuale ricorso
non ha effetto sospensivo.

Toutes les données et références ne sont pas garanties et n'ont pas de vertu légales. Ceci n'est pas une publication officielle. Déterminantes sont les données FOSC apposées d'une signature électronique du seco.