Concorso per la fornitura di generi alimentari per la Casa anziani comunale di Bellinzona


3819326 Feuille Officielle TI - 13.09.2013
Raison: Marchés publics (Appel d'offres - Feuille officielle cantonale TI)
- Genre de marché:  Lieferauftrag
- Mode de procédure choisi:  offen
- Soumis à l'accord de l'OMC:  keine Angaben


Il Municipio di Bellinzona mette a pubblico concorso la fornitura di generi alimentari,
bevande alcoliche e analcoliche per il periodo 1° gennaio - 31 dicembre
2014 per la Casa anziani comunale di Bellinzona;

1. Il Concorso è soggetto alla Legge sulle commesse pubbliche (LCPubb) del 20
febbraio 2001 e successive norme integrative e sarà aggiudicato nell’ambito di
una procedura libera.

2. Consegna degli atti: gli atti d’appalto potranno essere ritirati gratuitamente,
presso la Direzione della Casa anziani comunale, via Mesolcina 5, Bellinzona,
durante l’orario di sportello (ore 08.00-12.00 / 14.00-17.00), a partire dal 16
settembre 2013.

3. Termine di presentazione delle offerte: le offerte dovranno pervenire alla Cancelleria
comunale, Piazza Nosetto, Bellinzona, in busta sigillata con la dicitura
esterna: «CPA/13/1 - Concorso generi alimentari», entro le ore 16.00 del
giorno venerdì 18 ottobre 2013 (non fa stato la data del timbro postale).
L’apertura avrà luogo in seduta pubblica a partire dalle ore 16.30 del medesimo
giorno presso la Cancelleria comunale, Piazza Nosetto, Bellinzona.

4. Indicazioni inerenti al concorso possono essere richieste alla Direzione della
Casa anziani comunale, via Mesolcina 5, 6500 Bellinzona, tel. 091 822 01 00.

5. Criteri d’aggiudicazione: le forniture saranno aggiudicate dal Municipio alla
Ditta offerente con il minor prezzo conformemente all’art. 32 cpv. 3 LCPubb.
(beni ampiamente standardizzati).

6. Le offerte possono essere compilate anche solo parzialmente (capitolo), o in
tutti i capitoli richiesti.
Tutti i prodotti a concorso, se non specificato diversamente, si intendono di
prima qualità. Il primo mese di fornitura è considerato di prova. Il Municipio
si riserva di deliberare l’offerta in blocco (globalmente) oppure capitolo per
capitolo. N.B.: Il Municipio non potrà in nessun caso considerare documenti
di concorso che per tardiva trasmissione postale o di terzi dovessero pervenire
alla Cancelleria comunale dopo l’ora indicata del giorno di scadenza. Non saranno
ritenute valevoli offerte e documenti di concorso trasmessi via fax.

7. Ricorso contro gli atti d’appalto: è data facoltà di ricorso al Tribunale cantonale
amministrativo entro 10 giorni dalla data indicata al punto 2) della presente
pubblicazione.

8. L’iscrizione al Concorso vincola le Ditte che non presentano un’offerta al pagamento
di fr. 50.- per spese di riproduzione e di spedizione degli atti d’appalto.

Bellinzona, 13 settembre 2013 Il Municipio

Toutes les données et références ne sont pas garanties et n'ont pas de vertu légales. Ceci n'est pas une publication officielle. Déterminantes sont les données FOSC apposées d'une signature électronique du seco.